Sorveglianze Marchi

Per quanto concerne i titolari di registrazioni di marchi, al fine di monitorare con crescente attenzione il proprio brand, è possibile attivare uno specifico strumento quale il servizio di sorveglianza di marchi.

Il servizio di sorveglianza fornisce un monitoraggio costante dei nuovi depositi effettuati da terzi per marchi che potrebbero entrare in conflitto con il marchio posto sotto sorveglianza.

Tale servizio consiste nella sorveglianza e nella individuazione, in ambito mondiale, o limitatamente a determinate aree geografiche, di marchi simili e/o identici a quello oggetto del servizio.



L'attivazione della sorveglianza consente al titolare del marchio posto sotto sorveglianza di venire a conoscenza di depositi di marchi potenzialmente confondibili con il proprio, dandogli in tal modo la possibilità di attivarsi in difesa del proprio marchio sia in via amministrativa, mediante il deposito di opposizioni, sia in via stragiudiziale e/o giudiziale, tramite l'invio di diffide e/o la notifica di atti giudiziari.

Le azioni a tutela dei propri diritti consentono, laddove le leggi nazionali prevedano l'applicazione dell'istituto della “convalida per tolleranza”, di evitare che le registrazioni ottenute dai soggetti terzi possano, nel tempo, convalidarsi, vale a dire divenire incontestabili.